Filmografia

Home » Filmografia » Filmografia
  LE VIE DEL SIGNORE SONO FINITE  Regia Massimo Troisi
LE VIE DEL SIGNORE SONO FINITE Regia Massimo Troisi
Camillo (Massimo Troisi), barbiere antifascista negli anni '20, è costretto sulla sedia a rotelle a causa di una malattia psicosomatica. Colpa dell'amore e del trauma subìto dalla fine di una storia molto importante. Ma le vie del signore non sono proprio finite. Così Camillo-Troisi riconquisterà la capacità di camminare grazie a Vittoria (Jo Champa). Un piccolo capolavoro di sentimenti, passioni, vita di tutti i giorni con un sottofondo di musica soffusa, colorata, avvolgente composta da Pino Daniele. Massimo Troisi scomparso giovanissimo il 4 giugno del 1994, è attore di grande talento e buon regista
A PRIMA VISTA  USA 1999  Regia di Irwin Winkler
A PRIMA VISTA USA 1999 Regia di Irwin Winkler
Virgil Adamson ha perso la vista da bambino, ogni speranza di riacquistarla sembra vana, finchè un intervento chirurgico sperimentale gli cambierà radicalmente la vita.
SHINE  Regia Scott Hicks  Australia/Gran Bretagna 1996
SHINE Regia Scott Hicks Australia/Gran Bretagna 1996
Dall'uscita di questo film tutti conoscono David Helfgott, pianista australiano (vivente) e la sua triste storia. Fagocitato dal padre musicista fallito, che ne fa fin da ragazzo un frustrato patologico nonostante (o forse a causa) del grande talento. David vince un concorso dopo l'altro, viene invitato a suonare in una importante orchestra americana; sarebbe il grande successo, ma il padre si oppone in nome della famiglia. Allora il ragazzo spezza il vincolo, ma gli costa carissimo, sprofonda in una vera schizofrenia. Lo salva una sensibile signora non giovanissima, che ha fiducia in lui, e forse ne è anche innamorata. Uno dei migliori film della stagione, in equilibrio fra gli effetti e l'adesione alla realtà. Raramente un regista ha registrato con tanta passione, attenzione e lucidità una pazzia artistica. Grande Geoffrey Rush, che infatti ha vinto l'Oscar come migliore attore protagonista.
 PAULINE e PAULETTE - Francia 2001
PAULINE e PAULETTE - Francia 2001
E' un film che tocca temi come l'handicap e la solitudine in modo divertente e romantico. La visione passa attraverso lo sguardo di Pauline (Dora van der Groen) anziana donna la cui età psichica è quella di una bambina. E' accudita dalla sorella Martha che, alla morte lascia tutti i suoi averi a una delle due sorelle che deciderà di occuparsi di Pauline.
LE CHIAVI DI CASA  Regia: Gianni Amelio  Italia, Francia, Germania - Anno: 2004
LE CHIAVI DI CASA Regia: Gianni Amelio Italia, Francia, Germania - Anno: 2004
Liberamente tratto dal romanzo autobiografico di G. Pontiggia: Nati due volte; ed. Mondadori, Milano 2000, il film racconta l'evoluzione della relazione tra un giovane padre e il figlio quindicenne disabile. Trama: Notte, stazione di Monaco di Baviera. Gianni (Kim Rossi Stuart) prende in consegna Paolo (Andrea Rossi), suo figlio quindicenne, che non ha mai conosciuto e che sta dormendo su un treno diretto a Berlino. Gianni ha una nuova moglie e un figlio. Ora non sa come comportarsi. Paolo gli spiega in che modo aiutarlo. È un ragazzo disabile, e sta andando in una clinica per la riabilitazione. All'ospedale Paolo ha comportamenti incomprensibili, lo rifiuta con violenza. Una corrente li lega malgrado tutto. Arrivano bellissimi momenti di intimità. Mentre Paolo è sottoposto alle sue cure, Gianni si scontra con la propria ignoranza su tutto ciò che riguarda il ragazzo. Capisce però che non vuole più vederlo "torturato" da una disciplina che cura solo il suo fisico. In un momento di rabbia interrompe una seduta e strappa via Paolo dall'ospedale. Partono per la Norvegia per conoscere un'ipotetica fidanzatina di cui il ragazzo conserva gelosamente una fotografia. Questo viaggio rafforzerà ulteriormente il loro legame, che non cesserà di essere attraversato da contraddizioni, momenti di gioia e d'illusione e da momenti d'aggressività e di chiusura ma che si trasformerà in un rapporto di reciproco scambio... alla pari
L'OTTAVO GIORNO  Francia/Belgio 1996  Regia di Jaco Van Dormael
L'OTTAVO GIORNO Francia/Belgio 1996 Regia di Jaco Van Dormael
Il film narra la storia dell'incontro casuale fra due uomini apparentemente diversissimi, Harry, un manager odioso e Georges, un ragazzo Down scappato da un istituto dopo la morte della madre.
 Ivo il tardivo  Regia: Alessandro Benvenuti  Italia 1995
Ivo il tardivo Regia: Alessandro Benvenuti Italia 1995
Uscito dal manicomio, il quarantenne Ivo torna al toscano paese natio, vive solo nella casa paterna abbandonata, s'innamora dell'analista Sara, combina guai, mette a frutto il suo talento naturale per pittura e rebus, fa amicizia con un quartetto di altri "matti", crea bellissimi murales che le scolaresche del posto visitano. Ivo come cartina di tornasole per i limiti e i difetti dei "normali". La malattia mentale come variante della normale eccentricità, il volontariato sociale come pratica della bontà intelligente. Un Forrest Gump in salsa toscana? Strano, divertente, doloroso, questa commedia in cadenze (e con finale) di favola ha forse il torto di non scegliere con maggiore decisione la via da battere.
 Dancer in the Dark  Regia: Lars von Trier  Danimarca - Svezia, 2000
Dancer in the Dark Regia: Lars von Trier Danimarca - Svezia, 2000
Selma, ragazza madre, è arrivata negli Stati Uniti dalla ex-Cecoslovacchia. Nel piccolo paese agricolo dove risiede, ha trovato lavoro come operaia in fabbrica. Selma non dice a nessuno la realtà della propria situazione: sta diventando cieca, e suo figlio Gene è destinato alla stessa sorte se lei non riuscirà a farlo operare in tempo. Si tratta di una operazione costosa, e per questo Selma giorno dopo giorno mette da parte il denaro, spendendo il minimo indispensabile e facendo turni di straordinario anche notturno. Selma ha la passione per il musical, e nei ritagli di tempo partecipa alle prove della locale compagnia teatrale. Ma la sua vista peggiora sempre di più, e ormai i movimenti che può fare sono veramente pochi. Selma si confida con Bill, il vicino proprietario di casa e poliziotto. Anche Bill ha bisogno di soldi per assecondare i desideri sempre crescenti della moglie e, approfittando di un momento in cui Selma non distingue la sua presenza, osserva dove la donna tiene i risparmi e quando lei è assente entra in casa e li ruba. Selma però se ne accorge, capisce che è stato lui, cerca di riaverli indietro. Bill nega tutto, scoppia una lite, parte un colpo dalla pistola di ordinanza: ferito, Bill sente di non avere più la forza di sostenere i problemi che lo affliggono, chiede allora a Selma di non lasciarlo in quella condizione. Selma spara altri proiettili su di lui e l'uomo muore. Viene arrestata, sottoposta al processo e infine condannata a morte. Mentre è in carcere, il caso viene riaperto, c'è un rinvio e forse si potrebbe sperare in qualche cambiamento. Ma i soldi per l'avvocato non ci sono più, bisogna utilizzare quelli messi da parte per Gene. Selma dice di no. Rifiuta qualunque altra azione legale. Il rinvio scade e Selma muore per impiccagione.
 PRIMA LA MUSICA, POI LE PAROLE - Italia 1999
PRIMA LA MUSICA, POI LE PAROLE - Italia 1999
Un bambino viene allevato dal padre che lo isola dal mondo e anche dalla figura materna. Alla morte del genitore si troverà solo ad affrontare una realtà che non lo comprende. Infatti il genitore gli ha insegnato a parlare con un codice linguistico del tutto particolare. Toccherà a una psicologa, che si prende a cuore il suo caso, cercare di scoprirne la chiave d'accesso. Film anomalo nel panorama italiano. Si avvale di una buona idea di sceneggiatura anche se poi alcuni attori (Sandrelli e Chalimon in testa) non risultano in parte. All'estero è piaciuto. Vincitore del Castello d'argento al Festival di Bellinzona.
A.A.A. ACHILLE  Italia 2000
A.A.A. ACHILLE Italia 2000
Achille è un bambino orfano di padre e affetto da balbuzie. La famiglia cerca di risolvere il problema linguistico del ragazzo, dotato di una grande intelligenza che si esprime nell'abilità manuale, nel costruire fantasti e bizzarri oggetti.
MI CHIAMO SAM USA 2001 Regia di  Jessie Nelson
MI CHIAMO SAM USA 2001 Regia di Jessie Nelson
Sam Dawson è un uomo mentalmente ritardato, grazie a una forte rete di amici riesce a far crescere la propria figlia Lucy. A sette anni, con la scuola, iniziano i problemi.
AUTUNNO TRA LE NUVOLE  USA 1998  Regia di Timothy Hutton
AUTUNNO TRA LE NUVOLE USA 1998 Regia di Timothy Hutton
Il film narra la storia di Harrier, una bambina che sogna di fuggire dalla famiglia, e del suo amico Ricky, un giovane affetto dalla sindrome di Down
 Jurij  Italia 2001  Regia di  Stefano Gabrini
Jurij Italia 2001 Regia di Stefano Gabrini
Jurij è un bambino ipovedente, dotato di enorme talento per la musica. Unico ossessivo obiettivo del padre è farlo diventare un grande violoncellista, isolandolo dal resto del mondo. Durante un'importante concerto il bambino non riesce a suonare e viene così abbandonato dal padre.
FOSSIMO FATTI D'ARIA Regia di Umberto Lucarelli -  Italia 1999
FOSSIMO FATTI D'ARIA Regia di Umberto Lucarelli - Italia 1999
E' una "normale" storia con amori e racconti di terre lontane. L'autore prende un gruppo con disabilità intellettiva e ne fa il coro della storia. Sono loro a commentare gli eventi e a ridirli con accenti diversi.
GO NOW Gran Bretagna 1996 Regia di Michael Winterbottom
GO NOW Gran Bretagna 1996 Regia di Michael Winterbottom
Nick, un ragazzo come tanti altri, si accorge di avere degli strani disturbi che portano alla diagnosi di sclerosi multipla. Non si arrende e continua a lottare con l'aiuto della sua ragazza e dei suoi amici.
Frankie delle stelle  Irlanda 1995  Regia di  Michael Lindsay-Hogg
Frankie delle stelle Irlanda 1995 Regia di Michael Lindsay-Hogg
Bernadette emigra in Irlanda e si ritrova sola senza soldi e incinta. Il figlio di Bernadette, Frankie, nasce affetto da nanismo. In seguito diventa una celebrità letteraria grazie alla pubblicazione della sua autobiografia.
THE DANCER  Francia 2002  Regia di Frédéric Garson
THE DANCER Francia 2002 Regia di Frédéric Garson
India, la protagonista del film, ama molto ballare ed è molto brava. Partecipa e supera un'audizione a Brodway, ma viene scartata quando si scopre che è muta. Le cose cambieranno quando incontrerà uno scienziato.
A BEATIFUL MIND  USA 2001  Regia di Ron Howard
A BEATIFUL MIND USA 2001 Regia di Ron Howard
Film ispirato alla vita del matematico John Forbes Nash, vincitore nel 1990 del premio Nobel
 Il mio piede sinistro  (1989)
Il mio piede sinistro (1989)
L'incredibile storia di Christy Brown, nato spastico e tetraplegico in una grande e povera famiglia irlandese, e per anni creduto ritardato. Ma grazie al controllo del piede sinistro e alla dedizione della madre e di un'insegnante, Christy non solo impara a comunicare, ma riesce a diventare uno straordinario poeta e pittore.